Chiesa di San Sisto in Cortevecchia

Pisa da visitare

Chiesa di San Sisto in Cortevecchia - PisaChiesa di San Sisto in Cortevecchia

Piazza Buonamici - Pisa
Tel 050-48290

Vi si celebra ogni 6 agosto "Lo die de San Sisto", data memorabile pisana. La chiesa si trova nei pressi di Piazza dei Cavalieri.
È una delle più antiche chiese pisane: la sua costruzione viene fatta risalire al 1070, sette anni dopo la fondazione del Duomo, anche se altre fonti indicano il 1132 come anno della consacrazione da parte dell’arcivescovo Uberto Lanfranchi. In alcuni documenti risulta che l’edificio venne utilizzato a partire dal 1094 come luogo di rogazione degli atti del Comune di Pisa, sotto il cui patronato la chiesa fu eretta e rimase fino all’epoca moderna.

La chiesa fu intitolata a San Sisto perché nel giorno del 6 agosto, dedicato a quel Santo, più volte i pisani riportarono segnalate vittorie: Reggio Calabria nel 1006, Palermo nel 1063 e contro i genovesi nel 1072. Ma la data non portò sempre fortuna a Pisa: il 6 agosto del 1284 avvenne il disastro navale della Meloria. Dal 1562 al 1565 fu sede dell’ordine dei Cavalieri di Santo Stefano, in attesa della nuova chiesa.

L’edificio religioso è costruito in pietra, ha un impianto architettonico in stile romanico pisano con tre navate e colonne in granito, con capitelli reimpiegati dell’età classica. La facciata è decorata da archetti ciechi e da bacini ceramici.