Chiesa di Santa Apollonia

Pisa da visitare

Chiesa di Santa Apollonia

Via Santa Apollonia
Pisa


La facciata è stata restaurata nell'ottobre 2001.
La piccola chiesa dedicata oggi alla patrona dei denti si chiamava, nel Medioevo, “Chiesa di San Pietro a Ischia” dal nome della famiglia dei Galletti da Ischia. Fu rimaneggiata sia fuori che dentro nel 1777, su progetto del Tarocchi. La facciata è leggermente concava, mentre l’interno, ad una sola navata con abside semicircolare, è impreziosito da affreschi del Tempesti. Tra le settecentesche facciate pisane, quella curvilinea di Santa Apollonia riveste carattere di unicità e rappresenta a Pisa l’esempio architettonico maggiormente influenzato dal linguaggio barocco.