Villa Di Lupo Parra

Pisa da visitare

Villa Di Lupo Parra
Via Di Lupo Parra
San Prospero-Cascina

Nota: di proprietà privata, è visitabile unicamente dall'esterno.

Descrizione

Situata in località San Prospero, la villa Di Lupo Parra presenta una struttura a forma allungata con ai lati le torri colombaie, secondo la tipologia della villa-fortezza di matrice fiorentina.
In ambito pisano, tale concezione costruttiva iniziò a diffondersi a partire dalla fine del secolo XVI grazie all'attività dell'architetto fiorentino Bernardo Buontalenti, autore della residenza di caccia di Francesco I de' Medici a Coltano.
L'assetto complessivo attuale si deve tuttavia ad una serie di interventi condotti nel corso del secolo XIX, quando l'aumentato prestigio della famiglia spinse i Di Lupo Parra a rinnovare l'impianto della residenza.
Durante l'Ottocento infatti non solo si provvide ad ampliare l'edificio, ma si intervenne anche sul suo arredo plastico, inserendo una serie di elementi decorativi in terracotta, come i mascheroni della facciata stanno a testimoniare.
Sullo scorcio del Settecento e il primo decennio dell'Ottocento fu costruito anche l'oratorio, affrescato da alcuni allievi del pittore Giovan Battista Tempesti, che per la cappella realizzò un dipinto raffigurante la Beata Vergine Maria che raccomanda a San Pietro la chiesa cattolica.