Castrum di Buti

Pisa da visitare

Castrum di Buti
Buti

Buti, posto sulle pendici orientali dei Monti Pisani, ha origini molto antiche, probabilmente romane. Il primo documento di Buti risale all’anno 841 e riguarda la costruzione di due chiese da parte dei monaci del vicino monastero di Santo Stefano a Cintoia. Nel secolo XI appariva come un centro fortificato caratterizzato da otto castelli: Castello di Panicale, Castell’Arso (incendiato da Castruccio Castracani), Castello di Farneta, Castello di Santo Stefano in Cintoia, Castel di Nocco, Castel Tonini, Castel San Giorgio, Castello di Sant’Agata.
Alcuni di questi castelli sono oggi scomparsi o ridotti a ruderi, altri hanno mantenuto la compattezza e la struttura di antica fortezza. Nei secoli Buti è stato distrutto e ricostruito più volte a causa delle lotte di potere tra Pisa, Lucca e Firenze