Borgo della Petraia e Torre Aquisana

Pisa da visitare

Borgo della Petraia e Torre Aquisana
Via Aquisana
Casciana Terme

Nota: la torre si può vedere dal cortile dov’è ubicata.

Un ruolo importante nella storia di Casciana Terme in epoca medievale è stato svolto dal monastero Camaldolese di Santa Maria di Morrona, oggi chiamato Badia di Morrona.
Atti significativi tra l’arcivescovo di Pisa e il vescovo di Volterra, menzionati negli Annali Camaldolesi già dal 1089 e relativi a donazioni o cessioni di beni collocati nei pressi o all’interno di Casciana a favore della Badia, dimostrano con certezza che Casciana Terme fu sede di un castello e di una corte, probabilmente collocati nel punto più alto della cittadina detto Petraia (Aquisana curte).
Nonostante l’ubicazione di un Castello in Pietraia non risulti la migliore scelta strategica, considerando che la morfologia del luogo non offre molte difese naturali, vi è la certezza che l’Aquisana curte venne munita di mura e fortificata con torri. Oggi è ancora visibile la Torre Aquisana detta anche della contessa Matilde.