Collezioni paletnologiche e paleontologiche

Pisa da visitare

La collezione comprende manufatti ceramici, in selce e pietra levigata, ossidiana, osso e metallo che testimoniano un arco temporale che si estende dal Paleolitico inferiore all’Età del Ferro.

A partire dall’ultimo trentennio del secolo XIX si formarono a Pisa i primi nuclei delle Collezioni Paletnologiche della sezione di Preistoria del Dipartimento di Scienze Archeologiche con i materiali provenienti dagli scavi nelle grotte delle Alpi Apuane e del Monte Pisano.

La raccolta si è progressivamente arricchita con oggetti derivanti da altri scavi e ricerche condotte in varie regioni italiane.