Chiesa dei SS Jacopo e Filippo in Orticaia

Pisa da visitare

Il nome Orticaia pare derivare dal territorio invaso dalle ortiche, oppure da un luogo ricco di orti (in latino horticarium). La chiesa, in stile romanico e risalente al secolo XII, è stata più volte modificata, mentre il basso campanile fu costruito nel ‘600 direttamente sul muro dell’abside.

La facciata è in pietra nella parte inferiore, in mattoni in quella superiore ed appare asimmetrica per l’apertura di una finestra quadrata a sinistra della porta.

L’interno è ad una sola navata, con affreschi barocchi attribuiti ai fratelli Melani, tra cui quello della Conversione di San Ranieri, che pare sia proprio avvenuta in questa chiesa.