Villa Comunale Pucci, Baciocchi

Pisa da visitare - Palazzi e Ville

Villa Comunale Pucci, Baciocchi
Capannoli Tel 0587-606611

Nota: la villa è oggi proprietà comunale e ospita il Museo Zoologico e di Storia Naturale del Territorio.

Descrizione

Sorta sulle rovine dell'antico castello di Capannoli, come l'adiacente Villa Orlandini, la residenza fu completamente ristrutturata alla metà del secolo XVIII dal senatore Alessandro Orazio Pucci.
Nel 1833 l'edificio fu acquistato dai marchesi Baciocchi, che ne ordinarono un nuovo restauro, come ricorda anche l'iscrizione sopra l'architrave del portale d'accesso.
Il riassetto del giardino, che isola la villa dall'abitato circostante, grazie anche all'impiego di alberature ad alto fusto, risale invece alla seconda metà dell'Ottocento, quando i Baciocchi, congiuntamente ai Borghini, affidarono la riorganizzazione della viabilità, degli accessi, della recinzione e degli arredi a Luigi Bellincioni, che costellò il parco con una serie di annessi dai più svariati caratteri stilistici: piccole edicole affrescate con paesaggi, edifici neogotici e grotte rustiche.
L’attuale edificio presenta una pianta rettangolare con due torri già preesistenti.
Nelle stanze al piano terra, dove è ospitato il Museo Zoologico, si osservano numerosi affreschi decorativi mentre al secondo piano (sezione archeologica) si ammirano i reperti rinvenuti durante gli scavi nella zona.
Da visitare anche il parco, ricco di piante secolari ed esotiche.