Palaia

comuni

PALAIA - COMUNE DI PISA
TEL 0587- 622112 - FAX 0587-622539
INDIRIZZO Piazza della Repubblica, 59 - 56036


COME ARRIVARE:

AUTO:
Superstrada Pisa-Firenze, uscita Montopoli in Val d'Arno, quindi proseguire sulla provinciale in direzione Palaia.

AUTOBUS:
CPT extraurbano fino a Pontedera, e ancora CPT extraurbano, destinazione Palaia o Montefoscoli.

TRENO:
Linea Pisa-Firenze, scendere alla stazione di Pontedera, quindi CPT extraurbano, direzione Palaia o Montefoscoli.

DESCRIZIONE:

Palaia è un centro agricolo situato su uno dei più alti crinali che dividono la valle dell'Arno dalla Valdera.

Gli imperatori Enrico VI, Ottone IV e Carlo IV accordarono, con privilegi dei 1191, 1209 e 1355, ai vescovi di Lucca la metà del castello e corte di Palaia e confermarono ai Pisani la giurisdizione politica e civile.

Il governo fiorentino vi estese il proprio potere nel 1406.

La pieve di San Martino, isolata fuori dell'abitato, è un edificio romanico-gotico dei XIII secolo, in cotto, con decorazione esterna ad archetti e facciata a tre portali; l'interno è a tre alte navate divise da pilastri di varia forma, con interessanti capitelli.

La porta d'accesso all'abitato è medievale; su di essa è impostato il campanile cuspidato e fiancheggiato da un basso torrione poligonale.